Scrivere per il web: la scelta delle parole chiave
Scelta delle keywords

Scrivere per il web: la scelta delle parole chiave

  • Blog
  • Letto 1039 volte

È risaputo che la scrittura per il web è concettualmente distante dalla scrittura su carta stampata. Chi scrive per il web deve cercare di sintetizzare in poche parole chiave i propri concetti. Ormai non si sente parlare che di keywords o parole chiave. Ma di cosa stiamo parlando?

Cosa sono le parole chiave

Una parola chiave o keyword è semplicemente un insieme composto da una o più parole che può essere associato a un particolare concetto. Le parole chiave sono utilizzate per intercettare il traffico proveniente dalla ricerca organica sui motori di ricerca, ossia le interrogazioni compiute dagli utenti.

Come scegliere le parole chiave

Una volta individuato il nome del dominio il primo step fondamentale è quello di individuare alcune parole chiave che identificano la nostra attività o il sito web. Le keywords sono frasi, vocaboli significativi utilizzati affinché il nostro sito venga trovato dagli utenti. Queste dovranno poi essere diligentemente inserite nei testi delle pagine web del nostro sito, dalla descrizione agli articoli pubblicati. Lo scopo? Comparire tra i primi risultati della SERP di Google per quelle parole chiave, ovvio!

Es. Ipotizziamo di scrivere un articolo e inserire la parola chiave “scrivere per il web”. Se l’articolo è ben scritto, un utente che fa su Google e cerca “scrivere per il web” riceverà come risposta da parte del motore di ricerca l’articolo che abbiamo scritto. Poichè si suppone che Google darà come risposta pagine e pagine di siti che parlano di questo argomento più il sito è indicizzato bene e più si scaleranno posizioni nei risultati di Google.

Cosa è la keyword density

Una delle tecniche più usate nel passato per indicizzare al meglio un articolo era di ripetere più volte, all’interno dell’articolo stesso una determinata parola chiave. Definita una keyword density dalla formula:

gif.latex.gif

Dove:

KD è la keyword density

N è il numero totale di parole chiave contenute nel testo

Ntot è il numero totale di parole contenute nel testo

Moltiplicate il valore trovato per 100 e troverete la percentuale di densità. Più questo valore era alto e più la parola chiave veniva indicizzata da Google. Tale tecnica è ampiamente superata e deprecata da Google. Vi consiglio di non utilizzare questa tecnica se non volete rincorrere in penalizzazioni ;)

La Prominenza

La keyword prominence indica la vicinanza di una parola chiave all’inizio di una zona di riferimento che può essere un tag HTML (title, h2, anchor text), un paragrafo o una tabella. Maggiore è la vicinanza di una parola chiave a queste zone e maggiore sarà la probabilità che i motori di ricerca attribuiscano importanza alla keyword. Tra le zone più importanti ci sono i tag <title>e i vari tag <h1>, <h2> e <h3>.

La short tail e la long tail keyword

Le parole chiave non sono tutte uguali: le possiamo dividere in short tail (frasi singole o brevi e generiche) e long tail (frasi lunghe e mirate)

Es. Se si cerca “SEO” si sta utilizzando una short tail mentre se si cerca “come scrivere per il web per tenere una buona indicizzazione SEO” sta sicuramente usando una long tail keyword.

Se volete approfondire l’argomento della Long Tail Keyword leggete pure questo articolo di wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Coda_lunga. Io mi limito a dire che se fino al 2013 Google preferiva di gran lunga le short tail, ora sembra gradire le long tail. I vantaggi di utilizzarle infatti sono molteplici:

  • sono meno competitive
  • generano traffico più qualificato
  • danno una risposta precisa all’utente

Ho racchiuso questo articolo e molti altri in un ebook dal titolo . L'ebook spiega la sostanziale differenza tra la scrittura tradizionale e quella sul web e affronta le tematiche fondamentali per un buon posizionamento di un sito sul web. Per scaricare l'ebook clicca qui.

Contattami


contattami.png

Sign up to keep in touch!

Se mi lasci la tua mail ti invierò comunicati stampa inerenti alla mia attività


Ovviamente puoi cancellarti quando lo ritieni opportuno