Notte Europea dei Ricercatori: la nona edizione ai nastri di partenza

Notte Europea dei Ricercatori: la nona edizione ai nastri di partenza

  • Blog
  • Letto 943 volte

Trecento eventi in tutta europa. Il progetto è finanziato dalla Commissione Europea.

Il 26 settembre al via la Notte Europea dei Ricercatori il grande evento che da ormai nove anni porta la scienza ed i ricercatori tra i cittadini, i giovani, gli studenti. Un'iniziativa che ha riscosso un successo crescente, coinvolgendo decine di migliaia di persone sui grandi temi della ricerca e del futuro. L'Italia ha aderito all'iniziativa attraverso molteplici progetti che ne fanno tradizionalmente uno dei paesi europei con il maggior numero di eventi sul territorio. 

A Roma e Frascati sono centinaia gli eventi, tutti gratuiti, pensati per avvicinare il grande pubblico alla scienza e alla ricerca scientifica. Il tema di questa nona edizione è la Sostenibilità. I Ricercatori italiani, come cittadini e come scienziati sono chiamati a contribuire a costruire gli strumenti che potranno rendere il nostro futuro, più sostenibile e, quindi, più umano. Sono loro che con innovazioni e creatività, migliorano la vita di tutti noi.

Tra gli eventi da segnalare a Roma e Frascati:

Space Kitchen
Paolo Nespoli (astronauta) e Alessandro Circiello (chef) si confrontano in un aperitivo scientifico “spaziale”

RhOME for denCity è l’aperitivo scientifico dove verrà presentata la squadra italiana di Rhome for DenCity che si è aggiudicata il primo premio nella competizione Solar Decathlon Europe 2014. L’Italia è campione del mondo in Architettura Sostenibile.

Energie Sostenibili è l’aperitivo dove si parlerà di risparmio dell’energia, ottimizzazione dei costi e rispetto dell’ambiente. Un cambio di rotta è necessario se non si vuole fare la fine dei dinosauri, altro interessante appuntamento per tutti che cercherà di svelare cosa è davvero successo ai nostri antenati. Sostenibilità dunque, ma anche sviluppo di nuove tecnologie per la salute dell’uomo.

Le donne e la scienza, interventi di giovani donne precarie e ricercatrici illustri come Fabiola Gianotti, che al Cern di Ginevra ha coordinato il lavoro sulla rivoluzionaria scoperta del bosone di Higgs.

Cliccate qui per il programma completo degli eventi della Notte Europea dei Ricercatori organizzata a Roma e Frascati dall'associazine Frascati Scienza

Buon divertimento!

Contattami


contattami.png

Sign up to keep in touch!

Se mi lasci la tua mail ti invierò comunicati stampa inerenti alla mia attività


Ovviamente puoi cancellarti quando lo ritieni opportuno