È on line giagiviaggi.it, il blog che spiega come è facile organizzare un viaggio per tutta la famiglia

  • Letto 306 volte

Il blog, nato da un’idea di Giada e Gigi, salentini nel sangue e bolognesi di adozione racconta quanto sia bello e divertente viaggiare con il proprio bambino. Basta solo organizzarsi un po’.

giagiviaggi-2.png

Giada e Gigi e Samuele sono una giovane famiglia di origine leccese (di Trepuzzi, per la precisione) che non perde mai l’occasione di andare in giro. Italia, Europa, Stati Uniti, non importa. L’importante è conoscere posti nuovi.

Gli ho fatto qualche domanda in occasione del lancio del loro nuovo blog

Perché è nato giagiviaggi?

Da quando ci siamo conosciuti la nostra grande passione è stata viaggiare. Certo, il lavoro e gli impegni non ci lasciano tutto il tempo libero che vorremmo, ma ce la mettiamo tutta per andare in giro il più possibile. Ed è da tanto che volevamo realizzare il nostro blog dedicato ai viaggi, ma fino ad ora era rimasta solo un’idea. Quando il Covid ci ha costretto a fermarci, non abbiamo smesso di fare la lista dei posti in cui vorremmo andare non appena la situazione si sistemerà. Allo stesso tempo, abbiamo avuto la possibilità di rispolverare i vecchi ricordi e di concretizzare il nostro progetto.

Da un po' di tempo la nostra squadra si è allargata, con l'arrivo di nostro figlio Samuele. E allora i viaggi in coppia sono diventati viaggi in tre. Tutti insieme, appassionatamente ;)

Che vuol dire fare un viaggio con un bambino al seguito?

Spesso si dice che un figlio sia limitante per poter viaggiare in tranquillità, ma noi vi possiamo garantire che in realtà basta "riprogrammarsi", pensando alle esigenze di tutti.

Siamo convinti che uno degli aspetti più belli del viaggio sia la sua preparazione: per questo ci piace pensare a tutto da soli, dagli alloggi agli itinerari. 

Quindi basta organizzarsi?

Diciamo che noi non siamo degli organizzatori maniacali. Certo, ci piace informarci su una destinazione, ma poi, quando siamo sul posto, facciamo un po’ come ci viene. Potremmo dire che la nostra filosofia è quella del “A du riamu puntamu lu zippu”, che è un’espressione dialettale del nostro paese, Trepuzzi, per dire che...si fa quel che si riesce!

Sul blog vengono pubblicati i loro diari di viaggio che racchiudono moltissime dritte per organizzare viaggi low budget e adatti a famiglie con bambini figli a seguito.

È proprio la sezione “Consigli Utili” la più navigata del sito perché offre decine di consigli per le giovani famiglie con figli che non vogliono perdere il gusto di viaggiare ma per forza di cose sono “costrette” a rivedere le proprie esigenze per venire incontro a quelle del loro pargolo.

Per esempio, lo sapevate che una famiglia che viaggia sceglie l’alloggio anche in base a dove potrà riporre il passeggino? 

fonte: vivalowcost.com

 

Contattami


contattami.png

Sign up to keep in touch!

Se mi lasci la tua mail ti invierò comunicati stampa inerenti alla mia attività


Ovviamente puoi cancellarti quando lo ritieni opportuno