Che cos’è un #hashtag e come si utilizza

Che cos’è un #hashtag e come si utilizza

  • Blog
  • Letto 1553 volte

Sto scrivendo una presentazione in Power Point per un nuovo corso che terrò tra qualche giorno sull’utilizzo base di Twitter e volevo condividere con voi la parte relativa agli hashtag. Si, perchè sono tantissimi quelli che si sono scoperti social addicted e che inseriscono hashtag in ogni dove, senza purtroppo sapere cosa sono e come si usano.

Hashtag, che cos’è?

Gli hashtag sono utili per contrassegnare le parole chiave, raggruppare i tweet e indicizzare i contenuti in modo semplice. Se su Twitter si scrive un aggiornamento di stato con dentro l'hashtag #RaffaeleGi, il post finirà all’interno di un feed dedicato, consultabile da tutti all’indirizzo twitter.com/hashtag/raffaelegi

Hashtag, perchè si usano

Gli hashtag si usano principalmente per seguire o tracciare un evento oppure per incrementare la propria popolarità. Cliccando sull’hashtag è possibile visualizzare la lista di tutti i post (nostri e di altre persone) in cui è contenuta la parola chiave.

Hashtag, come si usano

Cercate di essere molto specifici e attinenti: l’hashtag deve essere il più correlato possibile all’argomento stesso. Se si vuole parlare di Renzi utilizzare l’hashtag #matteorenzi oppure #renzi
Non inserire troppi hashtag tutti insieme: il numero consigliato è compreso tra uno e tre per post. Usate hashtag già affermati piuttosto che cercare di inventarne di nuovi. Se invece state promuovendo un evento e avete intenzione di fare una diretta twitter, beh in questo caso è quasi obbligatorio crearne uno nuovo e ben specifico dell'evento.
È buona norma includere la parola chiave in una frase che ne chiarisca l’utilizzo, in modo da avere una comunicazione più omogenea. Non twittate “#raffaelegi” ma “Leggete questo articolo di #raffaelegi che spiega come utilizzare un #hashtag".

È bene essere a conoscenza di alcune implicazioni che il loro uso comporta:

Se si usa un hashtag con un account pubblico, chiunque compia una ricerca per l’hashtag appena inserito potrà trovare il post nel quale è contenuto. Inoltre, una volta che un hashtag è stato inserito non può più essere rimosso o controllato e quindi può trasformarsi in un successo, ma anche in un colossale flop

Hashtag, bad cases

Gli hashtag sono essenziali per indirizzare la conversazione ma NON ESAGERATE (e soprattutto fatelo bene). Prendiamo questo tweet come esempio da NON SEGUIRE

messaggero

Contattami


contattami.png

Sign up to keep in touch!

Se mi lasci la tua mail ti invierò comunicati stampa inerenti alla mia attività


Ovviamente puoi cancellarti quando lo ritieni opportuno